MANUALE DI AUTOCONTROLLO – HACCP :

Lavorare nel settore alimentare preparando, confezionando o somministrando cibi e bevande significa confrontarsi quotidianamente con un complesso sistema di leggi e normative nate per salvaguardare la clientela dai rischi dovuti alla mancanza di igiene e sicurezza . Spesso sentiamo parlare di HACCP (acronimo di Hazard Analysis and Critical Control Points) facendo riferimento al protocollo da seguire per l'analisi dei rischi e il controllo dei punti critici, soprattutto in termini di formazione per alimentaristi. Ma la sola formazione non basta, occorre disporre infatti del Manuale di Autocontrollo HACCP. Questo documento è obbligatorio per tutte le imprese in cui si lavorano, depositano, somministrano, confezionano o imballano generi alimentari, per garantire l’attuazione delle normative in materia disciplinate dal Regolamento CE n. 852/2004. Per la mancata o scorretta redazione del Piano di Autocontrollo HACCP il titolare d'azienda può incorrere in una sanzione amministrativa da 1.000 a 6.000 euro, alle stesse cifre ammontano anche le sanzioni in caso di inadempienze relative alle procedure previste dal Manuale.
Via Colombo, 4/2
Mirano - Venezia - 30035
Tel: 041 5702856
E-Mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
P.Iva:04376830271